Che l’avventura abbia inizio!

che l'avventura abbia inizioCi siamo. Ora ci siamo.

Sono passati 9 mesi esatti da quando ho iniziato questo progetto (il tempo di una gravidanza!).

Premessa: scrivo da tanto. Ho fatto tutta la gavetta che ho potuto. Ho fatto il possibile per crescere e migliorarmi, in questi anni.
Non che sia finita: no, no, c’è tanto da crescere ancora, ogni giorno! Però un po’ di traguardi li ho raggiunti.
Così, 9 mesi fa ho deciso di iniziare a studiare il mondo degli Autori Indipendenti.
(Non sapevo ancora in che impresa mi stavo mettendo… :) )

Sono 9 mesi, eppure a volte mi sembrano 9 anni!
Ho “studiato” il self publishing, ho trovato dei collaboratori (non puoi pensare di fare un lavoro serio da sola), ho studiato le piattaforme e ho scelto quelle che ho capito essere le più affidabili, ho sbrigato burocrazia e fiscalità varie, ho curato il primo libro (che volevo pubblicare) meglio che ho potuto, ho deciso di aprire un sito e un blog e ho lavorato per idearli assieme alla web designer…
In un certo senso, ho creato una mia piccola casa editrice!

Sono entrata in un mondo completamente nuovo, un mondo di cui, fino a 9 mesi fa, ignoravo anche i meccanismi più semplici. E ora, invece, comincio a farne parte.
È una bella sensazione.
E lo è ancora di più perché arriva dopo un lungo periodo di gran lavoro, di lavoro su tanti fronti (partendo quasi da zero).
Non sapevo se ce l’avrei fatta. Davvero non lo sapevo.
Ho avuto così tanti dubbi, ripensamenti, paure…
Spesso ho pensato di essermi messa in un’impresa più grande di me.
E spesso ho pensato che se non la smetto di essere così implacabile, esigente e rognosa con me stessa, finirò per farmi diventar matta da sola!

In questi mesi (specie negli ultimi) ho fatto preoccupare tante persone che mi vogliono bene (hanno visto che non stavo reggendo troppo brillantemente al carico di responsabilità che mi ero auto-addossata).
Mi spiace che siano stati in pensiero. Anche perché… so di sicuro che ricapiterà ancora (causa mia orrenda indole, ansiosa e perfezionista). E me ne scuso già da ora!

Be’, comunque adesso ci siamo. Ci siamo davvero.
La base è stata costruita.
L’avventura comincia.

Se volete viverla con me… siete i benvenuti!

Vanessa Navicelli

About Vanessa Navicelli

Sono una Raccontatrice di Storie. Spero belle. E spero tante. Dopo anni di bottega a imparare il mestiere, mi pare di essere diventata una buona artigiana della scrittura. Così, da quest'anno (2014), inizio la mia avventura come autrice indipendente, con il libro "Un sottomarino in paese".

4 pensieri su “Che l’avventura abbia inizio!

Lascia un commento